Gastroenterologia

I sintomi gastroenterici nel cane e nel gatto sono uno dei motivi più frequenti per i quali viene richiesto l'intervento del medico veterinario.

E' fondamentale riconoscere in maniera tempestiva quei pazienti con sintomi gastroenterici causati da malattie potenzialmente pericolose per la vita, come ad esempio sindrome da dilatazione/torsione gastrica, ostruzione intestinale, grave pancreatite, infezioni da parvovirus nei cuccioli o crisi addisoniane poichè una diagnosi tardiva o il loro mancato riconoscimento possono avere conseguenze fatali.

E' anche importante stabilire quando iniziare un iter diagnostico in quei pazienti con sintomi gastroenterici lievi e intermittenti o cronici persistenti causati da una patologia sottostante non diagnosticata.

Molti pazienti con disordini cronici gastrointestinali, che si manifestano con nausea, vomito, dolore o crampi addominali, potrebbero guarire definitivamente o raggiungere un migliore controllo del problema se solo fosse formulata una diagnosi più accurata (reazioni avverse al cibo, allergie alimentari, intolleranze alimentari, disbiosi, IBD).

Spesso l'attenzione dei proprietari si concentra su sintomi "eclatanti", quali vomito e diarrea, soprattutto quando si presentano in maniera improvvisa e non rispondono ai farmaci sintomatici di comune utilizzo, mentre ad altri viene data meno importanza perchè sono considerati normali come il "mangiare erba" o "vomitare saltuariamente".

Sia il vomito che la diarrea sono sintomi aspecifici, comuni a molte malattie alcune delle quali coinvolgono organi e apparati diversi da quello gastroenterico (come accade ad esempio in corso di insufficeinza renale cronica o in corso di piometra).

In questi casi un corretto approccio consente di identificare rapidamente il problema, di inizare una terapia adeguata e permette di fare considerazioni prognostiche fondamentali.

Allo stesso modo vomito e diarrea sono manifestazioni comuni a tantissime condizioni patologiche che interessano distretti diversi dell'apparato gastroenterico.

La caratterizzazione dei sintomi e la localizzazione anatomica del problema richiedono un approccio da parte dello specialista che sia quanto più rigorso, sistematico e metodico.

Le informazioni relative al segnalamento, all'anamnesi remota e recente e i dati della visita clinica verrano analizzati e saranno utilizzati per orientare nella scelta delle indagini collaterali più appropriate (esami di laboratorio, radiologia in bianco o con mezzo di contrasto, ecografia, endoscopia e biopsie, TC) per raggiungere una diagnosi accurata e iniziare una terapia mirata nel minor tempo possibile.

Servizio di Gastroenterologia per cani, gatti, animali esotici e da compagnia.

Pronto Soccorso
Sempre Aperto
24 ore/365 giorni
chiama 0965.651607


Orario Clinica

giorno orario
lunedì 09:00 - 19:00
martedì 09:00 - 19:00
mercoledì 09:00 - 19:00
giovedì 09:00 - 19:00
venerdì 09:00 - 19:00
sabato 09:00 - 19:00

Orario Visite Ricoverati

dal lunedì al venerdì
dalle ore 15:30 alle ore 16:30*
*anche per via telefonica.


Dove Siamo

contentmap_module