Servizio di Medicina Comportamentale

Comportamenti del cane e del gatto indicativi di un disturbo comportamentale

Clinica Veterinaria San Giorgio - Medicina ComportamentaleMolti proprietari convivono con un cane che presenta comportamenti fastidiosi, a volte pericolosi per se stessi o per gli altri, altre volte che indicano una sofferenza emotiva, senza poter fare nulla per alleviare i disagi o scongiurare i pericoli.
Ciò avviene perche non sono a conoscenza che questi comportamenti anomali possono essere sintomi di un disturbo comportamentale, che può essere diagnosticato e quindi curato.

Di seguito viene quindi presentato un elenco delle manifestazioni comportamentali più frequenti indicative di un possibile disturbo comportamentale, nel cane:

  1. distruzione di oggetti di casa, del mobilio, degli indumenti (in presenza e/o in assenza dei proprietari);
  2. in passeggiata afferra (con o senza ingestione) tutto quello che trova;
  3. afferra mani e braccia, durante il gioco, facendo male;
  4. salta addosso alle persone;
  5. non sta mai fermo; "è troppo vivace";
  6. ha paura di ogni cosa, trema, si nasconde, non vuole uscire di casa;
  7. abbaia tutto il tempo che resta solo in casa
  8. abbaia, piagnucola, sporca in casa, distrugge quando resta solo in casa;
  9. ruba il cibo da tavola;
  10. abbaia e/o ringhia verso i proprietari;
  11. abbaia agli sconosciuti;
  12. si insegue la coda;
  13. si lecca/mordicchia le zampe, le unghie, i fianchi (in assenza di malattie della pelle);
  14. si sveglia di notte e piagnucola;
  15. distrugge le porte chiuse;
  16. ha appetito capriccioso e durante la notte si sveglia agitato

... e nel gatto:

  1. urina fuori dalla cassetta;
  2. graffia il mobilio, i divani;
  3. fa gli agguati a proprietari, graffia e morde;
  4. sta nascosto tutto il tempo, non gioca;
  5. ha comportamenti sterotipati: masticazione/suzione di lana o tessuti, con o senza ingestione (rischio di occlusione intestinale);
  6. leccamento continuo delle zampe e/o del tronco con zone prive di pelo (alopecie) (in assenza di malattie della pelle);
  7. si azzuffa con altri gatti in casa.

Se il tuo cane o il tuo gatto presenta alcuni di questi comportamenti, potrebbero essere sintomi di un disturbo comportamentale attraverso i quali manifesta un suo disagio, una sofferenza.

Una visita specialistica ti permette di avere una diagnosi ed una proposta terapeutica, e di capire il "perchè" di queste manifestazioni comportamentali.

Il percorso terapeutico riabilitativo è prescritto e seguito da medico veterinario comportamentalista.


Visita Comportamentale

La visita comportamentale dura circa 90 minuti nel cane e 60 minuti nel gatto.

La visita si basa sull'osservazione diretta del comportamento del cane o del gatto e sul colloquio informativo con i proprietari; in questo modo vengono raccolte le informazioni necessarie su tutti i comportamenti dell'animale. Al termine della visita viene formulata una diagnosi, una prognosi e viene proposta una terapia comportamentale.

Durante la visita comportamentale viene valutata la necessità di proporre eventuali esami ematologici, ematochimici, delle urine ed esame strumentali che saranno effettuati dal medico veterinario curante.

La terapia consiste in una riabilitazione cognitivo-relazionale che può eventualmente essere supportata da un aiuto farmacologico e/o feromonale nel caso in cui viene diagnosticato un disturbo psicopatologico (es. stato fobico, ansioso, depressivo, ecc...).

La terapia cognitivo-relazionale ha l'obiettivo di impostare una corretta relazione famiglia-cane attraverso la modificazione della comunicazione con il proprio animale e l'apprendimento di tecniche di accrescimento cognitivo-esperienziale.

La riabilitazione cognitivo-relazionale viene svolta con lezioni periodiche nei tempi e nei modi concordati con il cliente.

Al termine della visita comportamentale viene inviato al proprietario, per posta elettronica, il referto con la diagnosi, la prognosi e la proposta terapeutica.

Il cliente viene seguito con controlli telefonici settimanali al fine di monitorare la risposta alla terapia e attraverso visite di controllo

Pronto Soccorso
Sempre Aperto
24 ore/365 giorni
chiama 0965.651607


Orario Clinica

giorno orario
lunedì 09:00 - 19:00
martedì 09:00 - 19:00
mercoledì 09:00 - 19:00
giovedì 09:00 - 19:00
venerdì 09:00 - 19:00
sabato 09:00 - 19:00

Orario Visite Ricoverati

dal lunedì al venerdì
dalle ore 15:30 alle ore 16:30*
*anche per via telefonica.


Dove Siamo

contentmap_module